I quattro amici

raccontata da BookBox

The Four Friends

Retold by BookBox

C’era unavolta, lontanissima da ogni città, una foresta, nella quale tutti gli animali e gli uccelli vivevano in perfetta armonia. Nella foresta abitavano quattro amici inseparabili: una cerva, una tartaruga, un corvo ed un topolino. Ogni sera si incontravano per discutere degli avvenimenti della giornata. Far from any town, there was a forest, in which all the animals and birds lived together peacefully. The forest was home to four inseparable friends, a deer, a tortoise, a crow and a mouse. Every evening they met to discuss the events of the day.
Ma, un giorno, spaventata. “I cacciatori stanno tendendo trappole ovunque. Possiamo fare qualcosa per scampare alle trappole?”. “Sì, qualcosa c’è”, esclamò il corvo, “come ben sa il nostro amico topolino!”. E il corvo iniziò a raccontare ciò che aveva visto. “Proprio l’altro giorno, ho assistito ad un fatto incredibile. But one day the deer was very frightened. “Hunters are laying traps everywhere. Is there anything we can do to escape?” “Yes there is,” the crow cried out, “as our friend the mouse knows!” The crow began telling what he had seen. “Just the other day, I saw the most amazing thing.
Uno stormo di colombe era rimasto intrappolato nella rete di un cacciatore     e le loro ali sbattevano freneticamente. Poi, all’improvviso, tutte insieme le colombe, hanno preso la rete nel becco e sono volate in cielo. E sapete dove sono andate? Diritte dal nostro amico topolino! Con i suoi denti affilati, ha fatto la rete a pezzi. Libere, infine, le colombe sono volate via. Sono state davvero molto grate al nostro amico”. A flock of doves was trapped in a hunter’s net, their wings flapping wildly. Then, suddenly, all together, the doves picked up the net in their beaks, and flew into the sky. And where did they go? Straight to our friend the mouse! With his sharp teeth, he tore the net to pieces. Free at last, the doves flew away. They were very grateful to our friend.”
Quando la storia fu terminata, la cerva andò a cercare dell’acqua. Nel frattempo, i tre amici si misero a mangiucchiare frutta, arbusti e foglie della foresta. Chiacchierarono fino a tarda notte, mentre ancora aspettavano il ritorno della cerva. Ma la cerva non si vedeva e gli amici iniziarono a preoccuparsi. After the story ended, the deer went in search of water. Meanwhile, the three friends started nibbling on the fruits, shrubs and leaves of the forest. They chatted late into the night, still waiting for the deer to return. But the deer was nowhere to be seen, and the friends began to worry.
All’alba, mentre gli altri chiamavano la cerva, il corvo volò da tutte le parti per cercarla. In una radura, individuò la cerva con la zampa intrappolata in una rete. “Non ti preoccupare”, le disse con calma, “troveremo una soluzione”. Il corvo tornò precipitosamente dai suoi amici. La tartaruga ebbe allora un’idea: “Topolino, salta svelto sul dorso del corvo”. E volarono via per andare a salvare At dawn, while the others called out to the deer, the crow flew in every direction looking for her. In a clearing, he spotted the deer with her foot caught in a net. “Don’t worry,” he told her calmly, “we’ll think of something.” The crow rushed back to his friends. The tortoise had an idea, “Mouse, hop quickly on the crow’s back.”  And they flew off to rescue the deer.
Senza perdere tempo il topolino morse la rete. Proprio in quel momento la tartaruga, in ansia, arrivò sul posto. “Perché sei venuta fin qui? Se torna il cacciatore, non riuscirai mai a sfuggirgli”, esclamò la cerva. E il cacciatore ritornò davvero! Udendo i suoi passi, tutti corsero via, ma la tartaruga era troppo lenta. Il cacciatore la sollevò e la legò ad un bastone. Without wasting time, the mouse bit through the net. Just then, the anxious tortoise reached the spot. “Why did you come here? If the hunter returns, you’ll never escape,” the deer exclaimed. And the hunter did return! Hearing his footsteps, all of them ran away, but the tortoise was too slow. The hunter picked him up and tied him to a stick.

“Oh, no! A causa mia la povera tartaruga è nei guai”, disse la cerva. Improvvisamente, la cerva fece un balzo e corse allo stagno vicino al sentiero. Si sdraiò rimanendo totalmente immobile, mentre il corvo la beccava. Quando il cacciatore lasciò cadere la tartaruga per andare a prendere la cerva, il topolino tagliò rapidamente le cordicelle e liberò la tartaruga.

“Oh no! Because of me, poor tortoise is in trouble,” said the deer. Suddenly, the deer leaped up and ran to the pond near the path. She lay down absolutely still, while the crow pecked at her. When the hunter dropped the tortoise and picked up the deer, the mouse quickly cut the cords and released the tortoise.

Mentre la tartaruga scivolava nell’acqua la cerva partì di gran carriera ed il corvo semplicemente volò via. Il cacciatore tremava dalla paura. Non aveva mai visto un animale tornare in vita. Pensando che la foresta fosse stregata, corse via per mettersi in salvo! I quattro amici tornarono a casa, felici di essere di nuovo insieme. While the tortoise slipped into the water, the deer darted off and the crow simply flew away. The hunter trembled with fear. He had never seen an animal come back to life. Thinking that the forest was haunted, he ran for his life! The four friends came back home and were happy to be together again.