Il primo Natale

Adattamento di Eliane Pinheiro e Maura Hurley

The First Christmas

Retold by Eliane Pinheiro and Maura Hurley

Intorno al mese di Dicembre ai bambini piace immaginare cosa accadde     il primissimo Natale, prima ancora che ci fosse Babbo Natale. Io conosco bene la storia, perché la vidi tutta dall’alto, nel cielo scuro della serata di un 24 Dicembre di...oh!.. tantissimi anni fa.  Sono la stella di Betlemme. Around the month of December, children like to imagine what happened on the very first Christmas ever, even before Santa Claus. I know the story well, for I was watching it all from above, in the dark sky on the evening of December 24th, oh so many years ago. I am the Star of Bethlehem.
Mi fu chiesto dagli angeli... di brillare più di tutte le altre stelle quella notte, per raccontare a tutto il mondo che un bambino molto speciale era nato per diffondere pace e benevolenza. E questa è la storia del primo Natale. Tutto taceva quella notte, mentre guardavo i Re Magi procedere lentamente a dorso di cammello, attraversando terre deserte. Proprio allora, sfavillai intensamente, come mi avevano detto di fare gli angeli. I Re Magi si accorsero di me, ad est. Non poterono resistere al mio invito splendente. Forse avevano udito che una stella come me avrebbe indicato la strada per raggiungere il figlio di Dio. I was requested by angels to shine brighter than all the other stars that night, to tell the whole world that a very special child had been born to spread goodwill and peace. And this is the story of the first Christmas. All was quiet that night as I watched the Three Kings travelling slowly on camel back through desert lands. Just then, I beamed brightly, as the angels had told me to. The Kings noticed me in the East. They couldn’t resist my brilliant beckoning. Perhaps they had heard that a star like me was going to show the way to the son of God.
Mentre viaggiavano durante la notte, i Re Magi incontrarono alcuni pastori che custodivano il proprio gregge. “Stiamo seguendo quella stella di eccezionale bellezza, là, ad est... per trovare il luogo  dove è appena nato   il figlio di Dio”. Da lì viaggiarono tutti insieme, guardando me, la stella più luminosa del cielo! Travelling through the night, the Kings met shepherds watching over their flock. “We are following that incredibly beautiful star there in the East to find the place where the son of God has just been born.” From there, they all travelled together, watching me, the brightest star in the sky.
Infine, arrivarono ad una cittadina di nome Betlemme e videro che brillavo di una gran luce sopra all’aia di una locanda. Tutto era silenzioso e tranquillo. La loro carovana entrò nell’aia per vedere il piccolo, dolce bambino che giaceva in una semplice mangiatoia riempita di paglia. Accanto al bambino stavano Maria e Giuseppe, sua madre e suo padre, e molti animali della fattoria. Finally, they arrived at a small town, called Bethlehem, and saw that I was gleaming radiantly above a barnyard of an Inn. All was quiet and peaceful. Their caravan entered the barnyard to see the tender little baby lying in a simple manger fluffed with hay. Next to the baby were Mary and Joseph, his mother and father and many farm animals.
I Re Magi offrirono i doni preziosi che avevano portato da lontano per  Gesù Bambino: oro, incenso e mirra. I pastori si inginocchiarono a terra per pregare; erano grati per il dono di amore e purezza che il bambino aveva recato con sé. The Kings offered the precious gifts they’d carried from afar for baby Jesus: gold, frankincense and myrrh. The shepherds kneeled on the ground to pray; they were grateful for the gift of love and the purity the baby brought with him.
Molte persone offrirono doni dopo di loro: immagino che questo sia perché il giorno di Natale, anche oggi,le persone di tutto il mondo amano offrire regali come segno di amore e di speranza. E cercano di fare del proprio meglio per portare felicità agli altri, come fece Gesù per tutta la sua vita. Ed ora vorrei augurarvi che le vostre feste Natalizie rifulgano splendenti come la Stella di Betlemme! Many people offered gifts after that - I suppose this is why on Christmas Day, even now, people around the world enjoy offering gifts as a sign of love and hope. And they try their best to bring happiness to others, as Jesus did all his life. Now I’d like to wish you a holiday season that shines as bright as the Star of Bethlehem!