I tre porcellini è una fiaba tradizionale, di origine incerta e raccontata in diverse versioni.

 

Riassunto

Tre porcellini vivono in una casetta insieme alla loro mamma. Quando diventano grandicelli lasciano la casa materna e si avviano nel bosco per costruirsi ognuno una propria casetta.

Il più piccolo, che è anche quello più pigro di tutti, decide di costruirsi una casa di paglia, per non perdere molto tempo. Finisce il lavoro in pochissimo tempo, così può dedicarsi ai suoi giochi preferiti.

Il secondo, un po’ più volenteroso, decide di costruire una casetta di legno. Ma anche lui ha fretta di andare a giocare, per cui non ci mette molto impegno, inchioda gli assi velocemente e costruisce una casetta non molto solida.

Il terzo, che è il più paziente e saggio di tutti, costruisce una casa fatta con cemento e mattoni. Lavora a lungo e spesso viene preso in giro dai due fratelli, che avendo terminato da tempo il lavoro, si divertono a giocare.

Un giorno arriva un lupo affamato e, quando si accorge dei porcellini, corre verso di loro per mangiarli. I tre fratelli si rifugiano subito nelle loro case.

Il lupo riesce con un soffio a spazzare la casa di paglia e il porcellino corre in fretta e furia nella casetta di legno del fratello. Il lupo lo rincorre e poi con un potente soffio riesce a far crollare anche la casetta di legno. I due porcellini scappano spaventati nella casetta di cemento e mattoni del terzo fratello. Quest’ultimo li rassicura dicendo che la casa è molto solida e il lupo non riuscirà a farla crollare.

Infatti i tentativi del lupo di buttar giù la casa sono del tutto inutili. Allora il lupo tenta una serie di espedienti per riuscire a farsi aprire la porta. Ma i porcellini questa volta non si lasciano abbindolare.

Il lupo spazientito sale sul tetto e tenta di entrare in casa attraverso il camino. I porcellini si accorgono delle sue intenzioni. Quindi accendono un fuoco nel camino e mettono a bollire un pentolone d’acqua. Quando il lupo scende attraverso la canna fumaria, finisce direttamente nell’acqua bollente, si scotta e scappa via.

 

 

 

Morale

Il lavoro e la perseveranza consentono di raggiungere buoni risultati e alla fine gli sforzi vengono ripagati. È importante cercare di svolgere al meglio ogni compito.

 

 


ARTICOLI CORRELATI: